sabato 14 aprile 2012

Recensione : Il segreto del libro proibito di Karen Marie Moning

Ciao a tutti, sono Lenah e visto che era da un pò che non pubblicavo più una recensione, ho deciso di pubblicarne una di un libro che ho finito ieri.



Un libro proibito che viene dal passato. Una libreria, la porta verso un'altra verità. Un libraio misterioso e le sue ombre. Una donna e un destino legato a quello dell'umanità... Quando la sorella viene uccisa, Mac Lane è costretta a mettere in dubbio la sua stessa identità. Con un solo indizio, la ragazza parte per l'Irlanda, decisa a vederci chiaro. Da subito comprende che non si tratta di un semplice omicidio. Chi era realmente sua sorella? E perché ha provato a decifrare l'antichissimo Sinsar Dubh? 

La Mia recensione: 

Il segreto del libro proibito è il primo capitolo di una saga che segue le avventure di Mac giovane protagonista di 22 anni. L'ho appena finito e l'ho trovato un buon libro, che si legge velocemente, e che non annoia. Tipo sapete le parti iniziali quando la protagonista scopre che la sorella è morta, mi aspettavo qualcosa di un pò noioso, lei che parte ed ecc. Invece no, è stato scorrevole, e anzi ti faceva propio venire voglia di continuare a leggere. 


Partiamo dalla trama, siamo in Georgia piccolo paesino di provincia dove abita Mac con i suoi genitori. Mac ha una vita normale, adora dipingersi le unghie di rosa, ha dei bellissimi lunghi capelli biondi, occhi verdi, mangia tantissimo senza mettere su un chilo. (Irreale! Ma dai, vorrei avere io la sua fortuna! Può mangiare di tutto rimanendo sempre perfetta!) 
E la sua vita sembra perfetta, quando riceve una telefonata, che la chiamano dall'Irlanda dicendogli che sua sorella è morta.
Mac con sua sorella aveva un rapporto molto dolce, si confidavano tutto, e non ti litigavano mai, la sorella di Mac è andata in Irlanda per studiare al Trinity College che desiderava tantissimo andarci.
Una volta ricevuta la sconvolgente notizia, Mac vuole andare in Irlanda e capire cos'è successo veramente a sua sorella. Visto che la polizia ha chiuso il caso, senza troppo pensarci su.
Quando poi trova nella segreteria del suo cellulare dei messaggi di sua sorelleAline, che gli dice delle cose che Mac non riesce a capire, visto che fra le due non ci sono mai stati segreti, ma forse si sbagliava.
E dopo tante discussioni con i genitori per partire, ce la fa e parte, va in Irlanda a Dublino dove studiava e viveva Aline.
Dopo strani e inquietanti incontri, Mac capita in una libreria, e chiederà di una cosa che sua sorella gli aveva parlato in uno dei deliranti messaggi.
E qui incontriamo Gerico Barrons proprietario delle libreria. Che li suggerirà di tornarsene a casa e dimenticare tutto. Ma Mac testa dura non vuole arrendersi e arrivare fino in fondo alla faccenda.
Quando poi scoprirà che le creature fatate esistono davvero...


Da qui in poi il libro si movimenta, fra strane "feste" a casa di personaggi inquietanti, e scoperte sul suo passato, la vita di Mac cambierà radicalmente. Ma non solo la sua vita cambierà ma anche Mac stessa, diventerà molto più matura.


Il mio voto è : @@@@- STELLE! Sicuramente comprerò pure il seguito è un buon libro che mi è piaciuto, anche se mancava qualcosa. Non so bene cosa, visto che anche i dialoghi fra Barrons e Mac sono molto simpatici, ma mancava qualcosa.
Comunque è un libro che consiglio! ;-)



3 commenti:

Arianna ha detto...

Questo libro lo devo assolutamente leggere... E' stupendoooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!^^

Arianna ha detto...

Bellissimo questo libro!!!!!

Cecilia_Lunetta89 ha detto...

SOLO UN APPUNTO la sorella si chiama alinA non alinE
=D